20 | 26 | 27 .ott '19Montaione, Toscana

Mostra mercato del tartufo e dei prodotti tipici
avrà inizio tra:
{dnn}

giorni

{hnn}

ore

{mnn}

minuti

{snn}

secondi

NOTE IMPORTANTI. Il portale Tartufestamontaione.com è un sito non collegato all'amministrazione del Comune di Montaione o all'Ente organizzatore. Per tale motivo i contenuti sono da considerarsi puramente "indicativi" e al solo fine di promuovere l'evento senza scopo di lucro. Di conseguenza si solleva l'amministrazione del Comune di Montaione e/o l'Ente organizzatore da qualunque responsabilità dovesse derivare da errori o omissioni presenti su questo portale.

La Manifestazione

Tutto sulla Tartufesta 2019



Tartufesta è la festa d'autunno che celebra i valori e i saperi di un territorio ricco di eccellenze e produzioni agricole tipiche: dal vino ai formaggi passando per i salumi, l'olio extravergine di oliva, lo zafferano, il miele e soprattutto il tartufo bianco che qui trova i lsuo ambiente naturale.

Insieme alle risorse storico-culturali e ambientali come la Gerusalemme di San Vivaldo (www.sanvivaldointoscana.com), il Castello di Castelfalfi, l'Area Naturale Alta Valle del torrente Carfalo, i sapori e la tradizione enogastranomica sono fondativi dell'identità storica e economica di Montaione, e contribuiscono a farne una delle mete turistiche più ambite e frequentate della Toscana.

Tartufesta 2019 vivrà due momenti importanti: Domenica 20 Ottobre con l'anteprima della manifestazione, nella quale, oltre alla presenza del tartufo e dei prodotti tipici, nel centro storico di Montaione, avrà luogo il "CookingARTShow"; il fine settimana del 26 e 27 Ottobre, che vedrà la proposta di numerose sezioni espositive di enogastronomia e artigianato tipico, nonchè un vasto programma di esperienze di varia natura, che permetteranno ai turisti e ai visitatori non solo di conoscere e assaporare il tartufo, ma di vivere in modo unico il territorio di Montaione.

Fonte: brochure illustrativa Comune di Montaione

Informazioni

Tutto ciò che dovete sapere su Montaione, la Tartufesta e il tartufo



Montaione

Montaione è un piccolo borgo di circa 3500 abitanti situato sulla sommità di una collina a 350 mt sul livello del mare. Proprio la posizione del paese regala una splendida veduta sul territorio della Valdelsa Fiorentina.

Le origini di Montaione sono molto antiche e risalgono certamente al periodo degli etruschi, come testimoniano alcuni ritrovamenti archeologici che oggi sono conservati presso il museo civico di Montaione. Durante il medioevo il paese fu coinvolto negli scontri tra Volterra, San Gimignano e San Miniato per poi finire – nel 1370 – definitivamente sotto il controllo di Firenze.

Oggi il borgo di Montaione presenta ancora il centro storico ben conservato, anche se le antiche mura vennero distrutte dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Il territorio del Comune di Montaione è molto ampio e si estende per circa 104 km quadrati. La caratteristica del panorama della campagna circostante il paese è la presenza di vigneti, oliveti, filari di cipressi, che disegnano /ricamano il paesaggio alternandosi e rendendo il panorama mai noiso e sempre vario.

Storia della TartuFesta

Ormai oltre 20 anni fa, quasi per gioco, da un gruppo di dipendenti e volontari della casa di riposo Villa Serena, nacque l'idea di dare vita ad una festa (che fosse un momento di aggregazione) per trascorre del tempo insieme per divertirsi.

In origine fu scelto di chiamare questa festa "sagra della castagna e del tartufo", ma quasi subito l'attenzione si è concentrata su uno dei prodotti più prestigiosi della gastronomia internazionale: il tartufo appunto.

Inizialmente tutte le iniziative si tenevano all'interno di Villa Serena, ma con il trascorrere del tempo l'evento ebbe un successo sempre crescente ed oggi, la festa del Tartufo,coinvolge tutto il paese di Montaione ed è diventato un appuntamento imperdibile e ricorrente che attrae curiosi turisti, espositori e appassionati.

Grazie al successo di questa festa Montaione ormai da molti anni è entrata a far parte dell'associazione Nazionale delle città del tartufo. Celebrando il tartufo a Montaione si celebra una tradizione ed un territorio.

Il tartufo di Montaione

Montaione si trova in un delle zone più importanti per la raccolta del tartufo bianco, il pregiato Tuber Magnatum Pico, denominato anche "tartufo bianco toscane delle colline sanmminiatesi".

Il tartufo bianco è anche un importante indicatore biologico: è noto infatti che affinché possa nascere e crescere questo prodotto il terreno non deve essere inquinato. Oltre al tartufo bianco, sul nostro territorio viene raccolto il tartufo "scorzone" o Tuber Aestivum e il tartufo "marzuolo" o Tuber Melanosporum. Ciò in quanto l'ecositema ed il territorio di Montaione rappresentano il luogo ideale per la proliferazione del tartufo rendendo questo territorio una delle zone tartufigene più importanti d'Italia; tanto che Montaione (insieme a San Miniato e SanGiovanni d'Asso) è riconosciuta dall'associazione nazionale Città del tartufo.

La prelibatezza e la particolarità del tartufo bianco è nota in tuto il mondo ed il suo sapore particolare viene esaltato anche dai ristoratori di Montaione che con sapienti ricette riescono a creare piatti perfetti ed abbinamenti con i migliori vini della zona.

Il programma

Giorno per giorno, tutte le attività alla scoperta del tartufo e del territorio di Montaione



MONTAIONE

Da Montaione a.. Montaione. Immersione nelle valli tartufigene dell'Evola e del Carfalo con approdo all'Anteprima di TartuFesta 2019. Escursione a piedi condotta da guide ambientali escursionistiche dell'Ecoistituto delle Cerbaie. Ritrovo alle ore 9.00 a Montaione, Via Pascoli, nei pressi del villaggio scolastico. Prenotazioni: entro venerdì 18 ottobre Ufficio Turistico Comune di Montaione, tel 0571 699255, turismo@comune. montaione. fi. it; Ecoistituto delle Cerbaie, 340 9847686, a.bernardini@ecocerbaie.it

MONTAIONE

Nel cuore del borgo antico, in una atmosfera magica, si potrà degustare e acquistare il Re della tavola, il tartufo bianco di Montaione in una esposizione piccola ma curata.

MONTAIONE

Oscar Strizzi in... OMBRE CINESI
Fantasia e illusione. Due mani, una semplice luce, uno schermo, e una incredibile performance si realizza di fronte ai vostri occhi. Oscar è tra i massimi esponenti in Italia di quest'arte, fa immergere lo spettatore, adulto e piccolo, in una dimensione irreale, nella quale le regole della natura si confondono con i prodigi della magia, che questa volta - e qui sta il bello - è davvero senza trucco. Il suo spettacolo, tra poetico, magico, e surreale, ci condurrà in un mondo diverso ed affascinante, coinvolgendo persone di ogni età e provenienza.

MONTAIONE

Simone Acquarelli, chef di successo, crea in esclusiva per TartuFesta un piatto a base di tartufo. Fabrizio Forma, artista di street art e writer interagisce con Simone creando dal vivo un'opera unica dedicata al tartufo di Montaione.

MONTAIONE

Oscar Strizzi in... SAND ART
Un tavolo luminoso, granelli di sabbia, una telecamera e si è pronti a iniziare un viaggio fantastico nel mondo della Sand Art, ovvero l'arte di creare con la sabbia storie animate. Attraverso il ritmo di emozionanti musiche e il gesto delle mani, le figure si incontreranno, si fonderanno, per poi rinascere in composizioni sempre nuove. Le immagini vengono proiettate simultaneamente su un grande schermo, così da permettere allo spettatore di vederle in tempo reale. Spettacolo unico e coinvolgente che lascerà tutti incantati!

9:00 - 17:00
A CAVALLO NELLE AREE TARTUFIGENE

MONTAIONE

Escursioni guidate a cavallo nei boschi tartufigeni di Montaione, per cavalieri esperti e principianti. A cura di Il Gelsomino Ranch. Le escursioni partono ogni ora (ultima partenza ore 17.00) da Il Gelsomino Ranch, Loc. Mura, Montaione. Costo a persona: € 25.00 Prenotazioni: Il Gelsomino Ranch, tel. 347 3200800, ilgelsominoranch@libero.it

MONTAIONE

Escursione a piedi condotta da guide ambientali escursionistiche dell'Ecoistituto delle Cerbaie. Viaggio nelle valli tartufigene fra le Pènere e Castelfalfi. A conclusione Aperitivo/Degustazione a base di prodotti tipici locali a cura del casale "I Rogli" - Tenuta di Castelfalfi. Ritrovo presso il Parcheggio del Santuario della Pietrina. Quota di partecipazione: escursione + degustazione € 15,00 Prenotazioni: entro giovedì 24 ottobre Ecoistituto delle Cerbaie, tel. 340 9847686, a. bernardini@ecocerbaie. it

SAN VIVALDO

Costruita dai francescani ai primi del XVI secolo, la "Gerusalemme" di San Vivaldo è uno degli esempi di riproduzione dei luoghi di Terra Santa in Occidente a scopo di pellegrinaggio sostitutivo. Durante TartuFesta sarà possibile visitare anche trasumanar la mostra di Fabio Calvetti. Fabio figura tra le più originali della pittura figurativa dei giorni nostri, si fa interprete dell'eredità culturale e del messaggio evangelico di San Vivaldo. Lungi dall'operare una semplice giustapposizione di antico e moderno, trasumanar è un cammino. Una ricerca con la quale l'artista chiede ai corpi e ai volti in terracotta di San Vivaldo, e ai loro artefici di 500 anni fa, di accettarlo come interlocutore. La mostra è visitabile compiendo la visita guidata alla "Gerusalemme" di San Vivaldo.

MONTAIONE

Escursioni guidate a cavallo nei boschi tartufigeni di Montaione, per cavalieri esperti e principianti. A cura di Il Gelsomino Ranch. Le escursioni partono ogni ora (ultima partenza ore 17.00) da Il Gelsomino Ranch, Loc. Mura, Montaione. Costo a persona: € 25.00 Prenotazioni: Il Gelsomino Ranch, tel. 347 3200800, ilgelsominoranch@libero.it

SAN VIVALDO

Visite guidate al complesso monumentale della "Gerusalemme" di San Vivaldo e alla mostra trasumanar del pittore Fabio Calvetti.

MONTAIONE

Nel cuore del borgo antico, in un'atmosfera magica, si potrà incontrare e acquistare il Re della tavola, il tartufo bianco di Montaione, insieme a molti prelibati prodotti al tartufo.

MONTAIONE

Esposizione e vendita dei prodotti delle aziende agricole del territorio. Il vino, l'olio, i salumi, i formaggi, il miele e molti altri prodotti.

MONTAIONE

Una vasta esposizione di prodotti dell'artigianato locale e della regione.

MONTAIONE

Spazio dedicato alla forma psicofisica che si trasforma e si integra con lo spendido giardino di Villa Serena.

MONTAIONE

Inaugurazione dei locali rinnovati del Centro Culturale Polivalente di Montaione.

MONTAIONE (Villa Serena)

Una proposta gastronomica dell'Associazione Tartufai delle Colline Sanminiatesi. Piatti a base di tartufo e prodotti tipici del territorio.

MONTAIONE

Esibizione della banda "Filarmonica G. Donizzetti".

MONTAIONE

Preparazione dimostrativa di piatti al tartufo a cura degli chef Michele Rinaldi, Maurizio Bardotti.

MONTAIONE

Dimostrazione e degustazione di un cocktail al tartufo di Montaione, a cura del barman Gianluca Ghiani.

MONTAIONE

Brindisi al tartufo con Valentino Donati.

Ristoranti

Scoprite come i cuochi di Montaione sanno valorizzare il tartufo bianco e gli ottimi prodotti locali.



I' Ciampa
Via Chiarenti, 46, 50050 Montaione
Osteria del Pesce Rosso
Via Chiarenti, 14, 50050 Montaione
De' Mannaioni
Via Guglielmo Marconi, 2
Iuppa
Via J. F. Kennedy, 20, 50050 Montaione
Carpe Diem
Viale Vincenzo da Filicaia, 65, 50050 Montaione
La terrazza
via L. da Vinci 73, 50050 Montaione
Alberi
Loc. Alberi, 50050 Alberi
Antico Borgo
Via Iano 5/9, 50050 Iano
Casa Masi
Via Collerucci, 53, 50050 Alberi
Il Caminetto
Via Mura, 19, 50050 Mura
Il Focolare
Via S. Vivaldo, 7, 50050 San Vivaldo
Il Lago
Via Vecchia di Le Mura, 22, 50050 Alberi
La Cucina del Castellare
Via Cerroni, 50050 Tonda
La Piazzetta del Borgo
Via Iano, 50050 Iano
Osteria San Vivaldo
Via S. Vivaldo, 21, 50050 San Vivaldo
Il Rosmarino
Via Castelfalfi, 50050 Castelfalfi
La Rocca di Castelfalfi
Via Castelfalfi, 50050 Castelfalfi

I nostri sponsors

Persone, attività, negozi e siti che, in un modo o nell'altro, stanno aiutando TartufestaMontaione.com a crescere, promuoversi e migliorare!



Dove siamo

  • Montaione, Toscana
  • info@visitmontaione.com